ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Italia - Torre Annunziata (NA), 11-14/07/2018

Sono aperte le iscrizioni alla 4a Summer School SEC dal titolo:

Perché il lavoro non finirà

Logo SS Sec 201611-14 luglio 2018
Villa Tiberiade,
via Prota 83,
80058 Torre Annunziata (NA)

In una fase di passaggio epocale per il lavoro, la Scuola di Economia Civile (SEC)  propone come tema per il corso estivo una riflessione interdisciplinare sulle sfide del lavoro, le nuove opportunità, gli antichi problemi, da una prospettiva antropologica ed etica positiva, per sperare e dire che il lavoro non finirà.

Il lavoro è molto più di un mezzo per avere reddito da consumare. Prima o insieme a questo scopo, il lavoro è almeno altre tre cose. È il cemento della più grande cooperazione che la storia umana abbia mai realizzato nel corso della sua millenaria storia, la società civile ed economica. Milioni di persone si trovano ogni giorno, ogni ora, dentro ad una azione collettiva con altre migliaia, decine di migliaia di persone, semplicemente  lavorando.  Quando non si lavora si  è semplicemente fuori da questa  immensa, meravigliosa azione collettiva cooperativa e seria.

Il lavoro è poi il modo più serio che ho per far fiorire i miei talenti: certo posso farlo in altri modi, ma niente come lavorare dice agli altri e a me stesso chi sono veramente. Infine, il lavoro lega il reddito alla reciprocità: quel denaro mi arriva perché ho saputo fare qualcosa in cambio. Ci sono poche cose più belle e degne del do ut des nel mondo lavorativo. Perché se sgancio il reddito dal mutuo vantaggio tra me e gli altri per cui lavoro, si perde il senso profondo di quel denaro che mi arriva nel conto corrente.

Lavorando si imparano i mestieri, si apprendono le competenze, cresce il capitale umano della gente. La scuola e l’università solo in minima parte insegnano arti e mestieri; questi, ieri e oggi, si apprendono semplicemente lavorando, e lavorando in gruppi di lavoro.

La Scuola di economia civile esiste, crede e lavora affinché anche i bambini di oggi possano avere, come lo abbiamo avuto noi, il diritto a
sognare la cosa più bella che potranno fare da grandi: un lavoro, un mestiere, una professione. Molto diversi dai nostri, ma ancora lavoro, mestieri, professioni. Vi aspettiamo!

A CHI SI RIVOLGE:

  • a coloro che nelle organizzazioni, nelle imprese, nella pubblica amministrazione ricoprono, a vari livelli, ruoli di responsabilità e di coordinamento;
  • a studiosi e appassionati di scienze economiche e sociali;
  • a coloro che vivono la dimensione lavorativa e la cittadinanza attiva come occasioni di fioritura sociale e in risposta ad una dimensione di senso personale

DOCENTI: Luigino Bruni, Sabrina Bonomi, Maria Beatrice Cerrino, Ugo Morelli, Alessandra Smerilli

COSTI: € 590 più iva (totale di € 719,80) 

Quote riservate: € 490 più iva (totale € 597,80): quota riservata a chi ha già frequentato i corsi SEC e al Personale del Comparto Scuola che non utilizza la “carta del docente” - € 490 iva esente: quota riservata al Personale del Comparto Scuola che utilizza la “carta  del docente” - € 320 più iva (totale € 390,40): quota riservata a studenti (per accesso ed info specifiche consultare le note della scheda d’iscrizione)

Vedi programma - Scarica la scheda di iscrizione.- Info per personale scolastico: SOFIA – Carta del Docente - Info logistiche

Per informazioni e prenotazioni:

dott. Leonardo BrancaccioLogo SS Sec 2016 2
tel. 055/8330.400 - cell 380/150.95.45
fax 055/8330.444
tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.scuoladieconomiacivile.it
www.facebook.com/scuoladieconomiacivile

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2021 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it