ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

EdC in Brasile: un nuovo slancio

Incontro dell'EdC brasiliana con Maria Voce Emmaus e Giancarlo Faletti, rispettivamente presidente e co-presidente del Movimento dei Focolari

di Mariele Previdi (*)

pubblicato su focolares.org.br il 15/04/2014

140411 MariapoliGinetta Emmaus 1Ha segnato un passo decisivo per l’Edc in Brasile, l’incontro di Maria Voce (Emmaus) e Giancarlo Faletti con le commissioni dell’Edc, il Consiglio di Amministrazione del Polo Spartaco, imprenditori di tutto il Brasile ed alcuni studenti, radunatisi in circa 90 per due giorni, l’11 e il 12 aprile, presso la Mariapoli Ginetta  (Vargem Grande Paulista, SP).">L’incontro era iniziato con la presentazione di un bilancio della vita dell’Edc di quest’anno e alcune proposte di strategia per il futuro. Il momento più alto, però, è consistito nel momento di incontro con Emmaus e Giancarlo che con le loro risposte hanno riacceso l'entusiasmo dei presenti che lungo questi 22 anni hanno sviluppato i diversi ambiti di attività. 

 

GiancarloFaletti ha richiamato la dimensione profetica dell’EdC: “E’ l’esperienza di persone che hanno creduto nella parola di Chiara. L’esperienza del profeta: porta una realtà nuova, da parte di Dio, ma attraversa il deserto delle difficoltà. E questo riempie di sacralità questa esperienza”. 140411 Mariapoli Ginetta Emmaus 3Giancarlo ancora ha richiamato il momento in cui Chiara ha lanciato l’Economia di Comunione: “Ciò che più mi è rimasto impresso è quando, prima di parlare, è rimasta quasi un minuto in silenzio. Penso che quello era stato un momento di dialogo con lo Spirito Santo. L’ho capito meglio venendo qui in Brasile. L’ispirazione di Chiara è stata una annunciazione. Credo che bisogna cogliere questa dimensione di incarnazione. Voi state vivendo questo”.

Emmaus ha ribadito quanto detto il giorno precedente, visitando il Polo Spartaco, quando aveva affermato che “bisogna far crescere la comunione all’interno del polo, con l’aiuto reciproco tra le aziende, tra i poli, con le altre realtà del Movimento dei Focolari, della Chiesa del mondo. Tanto più cresce la comunione, tanto più lo Spirito Santo farà scoprire il passo da fare”.

Nella presentazione dell'EdC fatta per Emmaus e Giancarlo, la cartina del Brasile mostrava dettagliatamente la collocazione dei poli, le aziende nel Paese e ancora il numero delle persone aiutate con le risorse destinate ai poveri. Il progetto conta oggi in Brasile 154 imprese aderenti e simpatizzanti, tra le quali otto sono collocate all'interno dei Poli Spartaco (SP) e Ginetta (PE).

Sono state presentate le attuali sfide quali il bisogno di formazione per gli imprenditori e l'accompagnamento delle imprese in difficoltà in maniera più sistematizzata, oltre all'investimento nella diffusione della cultura di EdC" Luis Collela, di San Paolo, membro del Consiglio dell'Associazione Nazionale per un'Economia di Comunione (ANPECOM), ha ben riassunto le diverse impressione colte durante l'evento: “Questo incontro ha lasciato un segno, che c’è un prima e un dopo la visita di Emmaus e Giancarlo. La comunione che abbiamo sperimentato è stata così profonda che ha suscitato un nuovo “fuoco”. Tutti sono partiti con il desiderio di creare più momenti di comunione, di ripensare il compito di ciascuno nell’EdC. Abbiamo ricevuto una chiamata: una volta abbiamo detto di sì, ed ora è il momento di ricominciare”.

(*) Con la collaborazione di Regina Luz Vieira e Carla Cotignoli

Vedi photogallery

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it