ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Ginetta Calliari, un esempio luminoso

Si conclude l'8 marzo la fase diocesana del Processo di Beatificazione

Ginetta_ChiaraVenerdì 8 Marzo 2013, a dodici anni dalla sua morte ed a 5 anni dall'inizio del processo di beatificazione, si conclude la fase diocesana del Processo di Beatificazione e Canonizzazione della Serva di Dio, Ginetta Calliari. La cerimonia avrà inizio alle 20.00 nella cattedrale di Sant'Antonio a Osasco (San Paolo, Brasile) con una solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo, mons. Ercilio Turco.

Ginetta Calliari conobbe Chiara Lubich nel 1944 e fu una delle sue prime compagne. Nel '59 cominciò la sua avventura in Brasile: "Ricordati che sono i poveri lo scopo del movimento in Brasile" le aveva detto Chiara prima della partenza. E sicuramente Ginetta la prese in parola. Ne è un esempio la tenacia con cui portò avanti, insieme a Enzo Morandi (Volo), il nascente progetto dell’Economia di Comunione, quale risposta ai molti problemi sociali del Paese: Ginetta ne fu la prima ferma sostenitrice nelle terre brasiliane.

Incrollabile la fede con la quale seguì le prime fasi dell'avviamento e della realizzazione del primo polo Ginetta__Volo_ridproduttivo Edc, il Polo Spartaco. E, a proposito del Polo, amava ripetere:  «Vedo che quanti vengono qui rimangono impressionati e dicono: ‘Così dovrebbe essere il mondo. Qui c’è la felicità’»

vedi invito

Per informazioni: Postulazione della Causa di beatificazione e canonizzazione di Ginetta Calliari: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it