ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Economia di Comunione alla TV nazionale coreana KBS

Il giornalista coreano Jeong Byeong June ha trascorso una settimana in Brasile dov'è nata EdC. Carla Cotignoli lo ha intervistato.

Economia di Comunione alla TV nazionale coreana KBS News

110324_PoloSpartaco_01Jeong Byeong June è venuto in Brasile per realizzare un servizio sull'Economia di Comunione per la TV nazionale coreana KBS News.
Dopo una settimana di riprese e interviste alla Mariapoli Ginetta e al Polo Spartaco, nell'ultima giornata del suo soggiorno in Brasile, si è recato a Curitiba-PR per conoscere l'azienda Prodiet Farmaceutica ed intervistare Armando Tortelli e alcuni dei suoi impiegati. "Che quello che lei dice è vero - osservava Jong Byeong June nel dialogo con Armando Tortelli - lo si capisce guardando la sua azienda e le persone che vi lavorano... Più che conoscere una nuova città, ho trovato quello che cercavo, qualcosa di molto più grande".

Nei giorni precedenti, durante il soggiorno presso la Mariapoli Ginetta, Carla Cotignoli lo ha intervistato:

Com’è nata l’idea di questa trasmissione sull’Economia di Comunione?

Ho letto la tesi di un sacerdote coreano sul nuovo liberalismo. Per attuarlo suggeriva l’Economia di comunione. Leggendo questa tesi – anche se non sviluppava questo progetto – sono rimasto colpito e desideravo conoscerlo a fondo. E’ così che ho fatto una ricerca su internet e ho trovato il sito del Movimento dei focolari. E’ così che ho preso contatto.

Come mai la TV nazionale coreana ha accettato la proposta di una trasmissione sull’Economia di Comunione?

110324_PoloSpartaco_07In Corea il capitalismo si è sviluppato molto rapidamente, provocando tanti problemi. I coreani stanno cercando una soluzione a questi problemi, una soluzione globale…

Quali sono questi problemi?

L’aumento del divario tra ricchi e poveri, la rivalità, la concorrenza più sfrenata, il problema ecologico, l’illegalità, l’evasione dalle tasse, la corruzione. Tra tutti i problemi, il più grave, è la ricerca dell’avere, l’avanzare del materialismo.

Conoscendo più in profondità l’Economia di comunione, quale la sua impressione?

Anche qui in Brasile ci sono tutti i problemi che ho appena citato, con l’economia110324_PoloSpartaco_02 di comunione c’è una soluzione. Queste aziende non sono schiacciate da questi problemi, ma offr ono una soluzione. E non solo nell’ambito del Movimento dei Focolari, ma per la società. Questo mi impressiona. C’è il rispetto delle leggi, qui l’uomo sta al centro, si dà valore alle relazioni tra le persone. Spesso le relazioni sono bloccate proprio a causa delle difficoltà che si creano tra le persone. Vien da chiedersi, come possiamo vedere sempre l’uomo con questa visione positiva?


 


Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it