ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Un tour in Brasile

Dal nord al sud del Brasile, l'Economia di Comunione trova il “proprio” modo di esprimersi, di conquistare spazi, cuori e menti di persone dai volti più diversi.

Un tour in Brasile

di Armando Tortelli
da "Economia di Comunione - una cultura nuova" n.32 - dicembre 2010

Campagna della Fraternità Ecumenica - CFE 2010:
Economia e Vita

N32_pag._25_Armando_al_Polo_Ginetta_webIl 2010 è stato un anno ricco di opportunità per la diffusione del progetto EdC in ambito cristiano, e da quando la Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB) ha lanciato la CFE 2010 sotto il titolo “Economia e Vita”, in ogni punto del Paese gli attori dell’EdC si sono dati da fare per offrire alla Chiesa locale il proprio contributo a quanto veniva proposto: “collaborare nella promozione di un’economia a servizio della vita, fondata nell'ideale della cultura della pace, partendo dall'impegno congiunto delle Chiese cristiane e di persone di buona volontà, affinché tutti contribuiscano alla costruzione del bene comune verso una società senza esclusioni”.

Innumerevoli sono stati gli eventi: chiese, università, scuole, ecc. oltre ai contatti attraverso la stampa locale, la radio e Internet. Solo per citarne alcuni: lancio della Campagna ad Osasco, in San Paolo; congresso a Rio de Janeiro; seminario ecumenico a Florianópolis; interventi nel Nordest a Triunfo, João Pessoa e Paulo Afonso; nel Nord alla Conferenza dei Religiosi del Brasile, presentazione dell’EdC a Juiz de Fora ed alla Università Cattolica di Campinas.

I contatti con membri delle chiese che compongono il Consiglio Nazionale delle Chiese Cristiane sono stati molto fruttuosi, ancora molto vivi ed in crescente sviluppo; a novembre si è tenuto infatti un seminario di due giorni a Lages, in Santa Catarina (Sud), per far conoscere l’EdC ed il suo rapporto con l’ecumenismo.

Nuove Generazioni

I giovani coinvolti con l’EdC sono sempre più in prima fila: presenti nelle commissioni locali, nelle aziende, negli enti come la società ESPRI del Polo Spartaco e la Associazione Nazionale per un’Economia di Comunione - ANPEC, nei gruppi di studio, negli eventi, come presenza costruttiva oppure coinvolgendo gli amici nel loro modo di vivere.
Sette dipendenti della Prodiet Farmaceutica presenti al Congresso EdC svoltosi nel mese di settembre a São Leopoldo - RS hanno organizzato dopo un mese una serata nella loro azienda per far conoscere il progetto a 35 loro colleghi.

Polo Spartaco

Le sottoscrizioni di azioni sono in crescita ed è stata lanciata la proposta che le persone amiche di EdC degli stati del centro, sud e sud est del Brasile, “adottino il polo” impegnandosi a sottoscrivere nuove azioni per 250.000 Reais, 110 mila euro. E' iniziata la costruzione di un nuovo capannone ed è stato dato il via per l’ampliamento di quelli esistenti. Rispetto agli anni in cui il polo è stato avviato, la zona in cui esso opera si è molto sviluppata, incrementando così il suo patrimonio e rendendo possibile l’aumento del valore delle azioni.
Si è deciso di tenere tre volte all'anno un workshop per i giovani.

Polo Ginetta

Si sono tenute quattro giornate di formazione per imprenditori sui seguenti argomenti: “I beni relazionali nelle aziende”, “Il valore del lavoro”, "Considerazioni su una gestione condivisa” e “La necessità dell’ascolto” che hanno sempre previsto momenti di dialogo e condivisione.

Scuole per Imprenditori

Per gli stati del Sud del Brasile si sono tenute negli ultimi due anni varie scuole EdC utilizzando la comunicazione in video conferenza. Nel 2010 l’esperienza si è ripetuta tre volte con una partecipazione di circa 320 persone pienamente coinvolte nel progetto, distribuite in dieci città. Esse sono state una via per mettere “insieme” le persone e moltiplicare le possibilità di incontro per tutti gli attori dell’EdC.
Anche nella zona di San Paolo prossima alla Mariapoli Ginetta ed al Polo Spartaco gli imprenditori si incontrano con cadenza trimestrale; oltre che scuole questi  appuntamenti sono spazi di comunione fra tutti.

I mezzi di comunicazione

Un notevole impulso in questa direzione si è avuto con l'apertura del sito dell'ANPEC www.anpec-edc.com.br e di diversi blog di esperti. La rivista elettronica EdC - REDEC, pubblicata nel sito ufficiale del Centro Loyola di Fede e Cultura (http://www.clfc.puc-rio.br/redec/) della università cattolica di Rio de Janeiro - PUC-RJ ed è oggi la pagina più visitata del sito.
Andrea Cruz del Centro Filadelfia ha presentato tramite una intervista alla TV Canção Nova, gli aspetti storici dell’EdC e il suo influsso nel campo accademico;  Luis Carlos Moraes Santos ha presentato una esperienza di vita in un’azienda EdC corredata da una serie di riprese nel Polo Spartaco.
Negli stati centrali del Brasile si è approfondito il contatto personale, il “tu per tu” tra le persone coinvolte nel progetto e quanti potevano essere interessati, con crescita di rapporti e molti frutti. Un imprenditore, entrato in contatto con EdC, si è impegnato a finanziare ogni mese lo stipendio di una assistente sociale per il progetto Adozioni a Distanza AFAGO-DF.

Verso vantaggi tributari

Un deputato federale che opera nelle commissioni relative al diritto tributario si è messo a disposizione dell’EdC per la preparazione di un progetto di legge che renda più giusta la tassazione per aziende dell’Economia Solidale e quella Civile, tenendo presente che queste aziende producono beni sociali ed effettuano esse stesse in modi diversi dello stato una ridistribuzione del reddito.

Convegno Internazionale UNIAPAC

Nel settembre scorso, la Mariapoli Ginetta a Vargem Grande, presso San Paolo, ha accolto venti imprenditori dell'UNIAPAC, unione internazionale delle associazioni di dirigenti cristiani che rappresentavano Paraguay, Angola, Uruguay, Cile, Ecuador, Messico, Congo, Argentina, Camerun, Francia, Olanda e Brasile, per conoscere il progetto EdC in un convegno dal titolo: “Quale il ruolo dell’imprenditore nel mondo che verrà”.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it